IRENA

Nasco il 20 luglio 1995 a Yerevan, in Armenia.
A 6 anni mi trasferisco con la mia famiglia a Mosca, in Russia, dove sono cresciuto.

Nel 2014, come studente di livello A presso l’Università Statale della Regione di Mosca, studio Linguistica e Traduzione (russo-inglese).
Divento interprete per la sede russa di un grande movimento chiamato WorldSkills International.
Lavoro come interprete e moderatore in vari eventi internazionali in diversi paesi Cina, Canada, India, Emirati Arabi Uniti e un certo numero di paesi europei.
Supervisiono le delegazioni nei viaggi all’estero, organizzo programmi di accoglienza e cultura a Mosca.

Nel 2018 mi sono trasferita in Polonia per ottenere un Master in Giornalismo e Comunicazione Sociale dopo essermi laureato con lode. Qui studio Scrittura Creativa, Pubbliche Relazioni, Branding, Comunicazione Pubblicitaria, Corporate Identity, Radio e TV, Editing.
Scelta tra pochissimi studenti per il programma di mobilità Erasmus+ a Milano e completo il secondo anno presso l’Università degli Studi di Milano nel giugno 2020.
Espongo la mia tesi dedicata al WorldSkills International PR e Comunicazione Interculturale e ottengo il voto più alto.

Decido di iscrivermi ad un altro Master in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Milano, al fine di ampliare le mie conoscenze nel campo del diritto comunitario e internazionale, e in particolare nel campo della ricerca sulle migrazioni. Ottengo la borsa di studio di eccellenza.
I miei corsi includono diritto delle migrazioni, diversità e non discriminazione, conflitti e legittimità politica, economia e società, stato sociale, tradizione occidentale: valori morali e politici integrazione europea, disuguaglianze sociali globali, politiche di immigrazione, neuroetica e valorizzazione umana, logica e costruzione di argomenti.

Attualmente sto lavorando alla mia tesi di Master dedicata a un’analisi comparativa del diritto del lavoro dell’UE e del diritto del lavoro internazionale riguardanti questioni migratorie in Europa. Possiedo una conoscenza profonda e completa della politica e della società globale, conosco molto bene la legislazione europea e internazionale in materia di migrazione e antidiscriminazione.